Il trattamento osteopatico per gli sportivi

L'intensa attività sportiva prevede situazioni quali: cambio di direzione, piede perno, salti, atterraggi e costituisce per le nostre articolazioni una delle maggiori cause di stress meccanico. La ripetizione esasperata e continua di questi gesti tecnici sottopone le articolazioni ad un "sovraccarico funzionale", con "overuse" di tutte le strutture che le costituiscono.

Le strutture più sensibili al sovraccarico funzionale sono quelle tendinee ed il tessuto cartilagineo. La sofferenza della cartilagine articolare deriva infatti da continui meccanismi di usura.

Una qualsiasi disfunzione crea delle alterazioni di mobilità, a cui conseguono delle alterazioni posturali dinamiche e statiche, sia di tipo articolare, sia di tipo muscolare. L'osteopatia, servendosi dell'indagine anamnestica e soprattutto della valutazione funzionale della mobilità articolare, va alla ricerca di perdite di mobilità e di retrazioni muscolari e traccia lo schema di funzionamento del paziente sportivo.

Vedi anche il massaggio osteopatico sportivo »»